Il linguaggio dei writer

ProZ.com Translation Article Knowledgebase

Articles about translation and interpreting
Article Categories
Search Articles


Advanced Search
About the Articles Knowledgebase
ProZ.com has created this section with the goals of:

Further enabling knowledge sharing among professionals
Providing resources for the education of clients and translators
Offering an additional channel for promotion of ProZ.com members (as authors)

We invite your participation and feedback concerning this new resource.

More info and discussion >

Article Options
Your Favorite Articles
Recommended Articles
  1. ProZ.com overview and action plan (#1 of 8): Sourcing (ie. jobs / directory)
  2. Getting the most out of ProZ.com: A guide for translators and interpreters
  3. Does Juliet's Rose, by Any Other Name, Smell as Sweet?
  4. The difference between editing and proofreading
  5. El significado de los dichos populares
No recommended articles found.
Popular Authors
  1. LiaBarros
  2. Ivette Camargo López
  3. Antonio Santos
  4. Muhammad Atallah
  5. Leticia Klemetz, CT
No popular authors found.

 »  Articles Overview  »  Language Specific  »  Italian  »  Il linguaggio dei writer

Il linguaggio dei writer

By Maria Antonietta Ricagno | Published  11/13/2011 | Italian | Not yet recommended
Contact the author
Quicklink: http://wiki.proz.com/doc/3430
Il fenomeno della cultura aerosol è nato nella metropolitana di New York circa 25 anni fa e sin dalle sue origini ha posseduto tutte le caratteristiche di un movimento culturale, spesso osteggiato e frainteso. I writer marcavano il proprio territorio e inizialmente si servivano di pennarelli indelebili, per poi passare alla vernice spray. Questa evoluzione segnò anche il passaggio dalle azioni solitarie alle aggregazioni di più writer.
L'attenzione del writer è concentrata essenzialmente sulle lettere e sulle parole, che perdono le loro caratteristiche convenzionali e si trasformano in mezzi per lo sviluppo di
questa cultura. Le attività dei writer sono state
da sempre caratterizzate e definite da una terminologia particolare, da essi stessi creata e spesso modificata nel corso del tempo.
Prima di esaminare degli esempi di lessico, occorre però fare chiarezza sulla definizione stessa di writer e writing, in quanto non sempre è chiara a tutti la differenza tra writing e graffiti.
Graffiti è un termine sociologico coniato negli anni '70 e usato per la prima volta dai media, che spesso lo usavano per stigmatizzare la cultura aerosol. Il termine graffiti in realtà deriva dal verbo italiano graffiare e fa riferimento ai disegni trovati sui muri di Pompei o, in generale, ai disegni e alle scritte incisi su muri o altre superfici.
I writer hanno da sempre usato uno slang loro specifico per definire e creare una atmosfera verbale idonea a descrivere le loro attività (bombing, racking, biting, piecing ecc.) e gli stili delle lettere da loro disegnate (softie, bump, bar, soft bar ecc.). Nel corso del tempo, alcune parole sono cambiate o sono state stravolte (ad es., Bubble Style in origine era definito come Softie Style), tuttavia gli esempi forniti di seguito sono intesi nelle loro accezioni originali:
Aerosol Art = ciò che nel campo dell'aerosol si può concepire come arte
Aerosol Culture = ampio spettro di pratiche collegate all'uso della bomboletta spray
B-Boy = chi ha lo stile hip hop o della inner city
Bar Letter = stile spigoloso con lettere collegate tra loro da barre Beef = problema
Burner = pezzi colorati ed elaborati
Cats = persone
Buff = pulizia delle carrozze da parte delle autorità
Crew = gruppo di persone che si conoscono tra loro
D.L. = tener nascosto
Diss = mancare di rispetto
End to End = pezzo che copre tutta la lunghezza di un vagone, sia sopra sia sotto i finestrini
Getting Around = far girare molto il proprio nome
Go Off = portare un'azione fino all'estremo
Heart Bottom Letters = lettere con la base a forma di cuore
Hump Letters = lettere con alla base un rigonfiamento tondeggiante
Lay Up = binario sotterraneo che funge da parcheggio dei treni Mechanical Letters = stile di lettere a meccanismi
Marshmallow = stile di lettere con base rigonfia
Platform = stile di lettere che appoggiano su una base
Na Mean = capisci?
Outline = la struttura del pezzo, il contorno delle lettere
Sandwich = segmento di lettera tagliato a tre o più strati
Star Letters = lettere con sporgenze a forma di stella
Throw Up = stile di pezzi veloci
Top to Bottom = pezzo che copre tutta la carrozza
WIDEE (Window Down End to End) = pezzo che prende tutta la carrozza ma sotto i finestrini
Whole Car = pezzo che prende tutta la superficie del vagone Writing = uso di pennarelli o vernice spray


Copyright © ProZ.com and the author, 1999-2019. All rights reserved.
Comments on this article

Knowledgebase Contributions Related to this Article
  • No contributions found.
     
Want to contribute to the article knowledgebase? Join ProZ.com.


Articles are copyright © ProZ.com, 1999-2019, except where otherwise indicated. All rights reserved.
Content may not be republished without the consent of ProZ.com.




Your current localization setting

English

Select a language

All of ProZ.com
  • All of ProZ.com
  • Term search
  • Jobs
  • Forums
  • Multiple search